Gradi & Cinture - Asd Yamashita Club

Vai ai contenuti

Menu principale:

Approfondimenti

Ogni allievo all'inizio e durante il suo percorso formativo consegue un grado, a seconda della tecnica ed esperienza acquisita, riconoscibile visivamente da una cintura colorata.   

GRADUAZIONE DEI KYU   (Mudansha)

I gradi inferiori, così come utilizzati in Giappone, sono i seguenti:

10° Kyu, Cintura Bianca/Gialla     

9°  Kyu, Cintura Gialla                        
8° Kyu, Cintura Gialla/Arancione                        

7° Kyu, Cintura Arancione
6° Kyu, Cintura Arancione/Verde

5° Kyu, Cintura Verde
4° Kyu, Cintura Verde/Blu

3° Kyu, Cintura Blu
2° Kyu, Cintura Blu/Marrone

1° Kyu, Cintura Marrone

Per praticità degli insegnanti e degli allievi stessi, così che non si faccia confusione e nessuno allievo si senta "mezzo e mezzo", viene assegnata una sola cinta di un unico colore una solo volta l'anno: alla fine dell'anno accademico quando, si presume, l'allievo abbia appreso i concetti base propri del suo livello.
Per completezza d'informazione, proprio in virtù di quanto detto poco sopra, segnaliamo che in Italia di solito si parte assegnando il 6° kyu alle cinture bianche. Tutto ciò può essere diversamente applicato a seconda della Federazione o Ente Sportivo a cui si è tesserati.

GRADUAZIONE DEI DAN  (Yudansha)

Poiché lo studio del karate è un percorso che dura negli anni, alla fine dei kyu si presume che l'allievo sia in grado di poter finalmente diventare una cintura nera:

1° Dan   
2° Dan
3° Dan
4° Dan
5° Dan - Renshi Kokoro
6° Dan - Renshi
7° Dan - Khyoshi
8° Dan - Hanshi
9° Dan - Hanshi
10 ° Dan - Meijin

La cintura nera non è un punto d'arrivo, bensì un modo per meglio comprendere e praticare le molteplici tecniche ed applicazioni del karate.
Dan, in Giapponese, significa gradino o uomo: proprio perché deve rappresentare chiaramente una crescita personale.

I titoli onorari, al di là del dan, sono invece conferiti nell'ambito più vasto del Budo:

Renshi - Colui che lo pratica
Kyoshi - Maestro (o Guida)
Hanshi - Colui che è l'esempio
Meijin (Shodai Karate - do Meijin Judan) - il Primo Eccellente Esponente di Arti Marziali in Karate

Laddove i titoli, Sensei e Shihan, sono "quasi automatici" e sono legati al grado, i titoli onorari possono solo essere conferiti da una commissione di Kyoshi e sono legati al valore della persona e a ciò che la stessa ha fatto per l'Arte Marziale.



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu