Risultati Wado Spring Cup '15 - Asd Yamashita Club

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ieri mattina si è svolta la WADO SPRING CUP, WKAI, di Kata, a cui hanno partecipato molti di noi.
Dovevamo essere venti, fra adulti e bambini, ma pare che quest'anno le malattie non ci vogliano proprio abbandonare!! Quindi, tolte ben quattro defezioni che in passato hanno sempre preso medaglia..., siete rimasti in sedici.

La buona notizia, almeno, è che comunque siete riusciti a prendere ben nove medaglie!!! Quindi, più di metà di voi ne ha presa una!!!
Nello specifico:
_ 5 ori
_ 4 bronzi
Non vi piace proprio arrivare secondi, qualcuno l'ha dimostrato sul tatami di gara, vincendo le finali!!!
Qui trovate il medagliere nel dettaglio.

Un encomio particolare, alle cinture da arancio in su: hanno tutti preso una medaglia, a parte un'eccezione per poco allenamento, dimostrando di volerla fortemente.

Un paio di voi, purtroppo, non sono riusciti a ripetersi rispetto allla gara di dicembre. E' mancata un pò di quella determinazione, grinta, voglia di vincere (in una parola giapponese KIME') che avevate messo in passato.
Pazienza, siamo umani, non robot. Si impara e si migliora, alle gare, quando non si vince.
Qualcuno che non ha purtroppo preso una medaglia nell'individuale, ha trovato riscatto nella prova a squadre. Nonostante la sostituzione all'ultimo minuto di un membro della squadra più collaudata e vincente.

Alla prossima gara, col vostro consenso, comporremo più squadre, intercambiabili: dando a più persone la possibilità di cimentarsi in questa specialità ma anche il giusto riconoscimento a chi ha dimostrato di saperne essere all'altezza.
Per questo ovviamente, dovremo lavorare in anticipo, sperando anche di avere i comunicati di gara in tempo utile e tutti i bambini presenti.

Chi è stato alla gara a Montecatini, è tornato in palestra la settimana scorsa e ha lavorato in un modo diverso: più attento ai dettagli, più kimé...risultato, è arrivato primo!!!! A volte, purtroppo, una sconfitta è necessaria per imparare a vincere! Magari, chi è riuscito a farlo, si ricorderà come ha fatto per la prossima gara!!! ;)
Ovvio, molto fa il carattere, la vostra presenza in palestra, e la vostra voglia e convinzione di vincere.

Ieri pomeriggio, a seguire quella mattutina, alcuni di noi hanno partecipato invece alla Coppa Primavera, ACSI, di kumite per marroni e nere.
Tre di voi erano impegnati e tre hanno preso medaglia! Nonostrante due siano nella stessa categoria.
Altre tre medagli!! Tre bronzi, di cui uno poteva essere un argento. Il combattimento è ovviamente meno facile da gestire e vincere, in quanto abbiamo di fronte avversari a volte semplicemente più motivati di noi. Ci sta.
Meglio tre bronzi che niente!!!! Vi siete messi in gioco e siete stati ricompensati. Bravi!

Qui trovate i video dei loro combattimenti.

Ovviamente, se avete imparato a conoscermi, sapete che sono molto contento per chi ha vinto, qualsiasi medaglia, (bello sforzo...lo so) ma per ogni medaglia mancata mi metto subito a capire, con l'interessato, cosa non ha funzionato e dove migliorare. Per avere più allievi felici e medagliati. Non sono mai contento, lo so...

A tutti, faccio i miei complimenti per esservi di nuovo messi in gioco. Chi ha fortemente sostenuto la vittoria dei compagni, chi, in sede di gara, ha imparato a mettere da parte personali piccole competività per il bene di una prestazione comune. Questo, vale più delle medaglie!
Ai genitori che, rinunciando ad un meritato riposo domenicale, o a personali impegni, ha puntato tutto sui propri figli...e magari ha pure vinto la scommessa!

Ringraziamo Alberto e il M° Francesco per aver dato il loro contributo, arbitrando.

Adesso, messe da parte le gare, non mancate alle prossime lezioni, per allenarci per gli esami del 27 maggio!!! Non esistono solo i kata, le gare, etc, la cintura l'obbiettivo principale di tutti!!! Abbiamo altro da imparare e perfezionare.


Portate le protezioni perché combatteremo!!!

Alessandro

A.S.D. Yamashita Club


Indietro


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu